croazia
Luoghi di interesse - Settembre 22, 2020

Una vacanza da sogno: da Spalato a Dubrovnik in barca

Chi ama le vacanze alternative e vuole viaggiare in maniera libera e indipendente, può approfittare di un nuovo itinerario che sta spopolando tra un numero crescente di persone e che consiste nell’attraversare l’Adriatico partendo da Spalato e arrivando a Dubrovnik in Croazia, e ciò solamente con l’uso di un’imbarcazione, a vela o a motore, in appena 14 giorni.

Partenza da Spalato

Il tuo viaggio inizia ovviamente con la scelta del tuo mezzo di navigazione, nel sito marenauta.com puoi noleggiare le barche a Salerno e da lì partire alla volta di Spalato, la più grande città della Dalmazia, vivendo così in maniera inebriante e travolgente la tua nuova avventura.

Da qui potrai raggiungere l’isola di Korcula, l’isola di Brac quella di Hvar, L’isola di Vis, ed infine l’isola di Lastovo.

Durante il tuo viaggio potrai visitare e sostare presso il porto della zona, dove potrai godere anche di venti locali che sono conosciuti per essere molto forti, e potrai pregustare un’ottima esperienza gastronomica presso i molti locali e ristoranti che sorgono in queste zone.

Sarai inoltre attratto dalla bellezza delle spiagge e dalla limpidezza che compone l’acqua di questo splendido mare.

Alla scoperta della città di Hvar

Questa città presenta molti palazzi storici, tra cui monasteri, chiese ed opere d’arte, e ci sono così tanti monumenti e statue che hanno fatto ottenere il titolo di città storica a questo luogo.

Fra le isole dell’Adriatico, risulta essere la regina delle mete più ambite da parte dei turisti di tutto il mondo.

Qui sarà possibile godere della tradizione mediterranea che potrà essere percepita soprattutto nei luoghi di ristoro, ma allo stesso tempo sarà possibile rilassarsi grazie alla presenza delle spiagge e del mare.

La pesca è un’attività molto praticata in questa zona, tanto che il castello veneziano è stato adibito a museo della pesca e proprio attraverso questa mostra, potrai scoprire tutte le usanze legate alla pesca su questa bellissima isola.

L’Isola di Korcula

Anche questo si rivela essere un luogo molto visitato dagli archeologi, poiché presenta molti reperti storici tra cui resti romani e slavi, ma anche dei ritrovamenti che risultano risalire all’età della pietra.

Sarà molto facile osservare la grande presenza di barche che solitamente costeggiano il lungomare, e al tempo stesso l’acqua cristallina riuscirà a coinvolgerti e a catturare tutti i tuoi sensi, anche grazie alla complicità della flora e della fauna sottomarina.

Il viaggio continua: destinazione Dubrovnik passando per l’isola di Mljet

Dopo aver trascorso questi sette giorni di pura avventura, è ora di ripartire alla volta della seconda parte del viaggio, che ripartirà alla volta di Pomena e Saplumara, Kobas, Slano e Cavtat fino a raggiungere l’isola di Mljet.

In questa isola sarà possibile visitare il Parco Nazionale che è sede della natura incontaminata del luogo, e si potranno osservare vari reperti archeologici, inclusi monasteri, chiese e piccoli villaggi che vivono ancora godendo delle tradizioni del passato.

Oltre a questo, sarà possibile trovare anche delle strutture più moderne, come hotel lussuosi che offrono il massimo del benessere e del comfort a chi visita la zona.

La destinazione ultima ma non meno bella e temeraria del tuo viaggio a bordo di una barca è Dubrovnik, considerata come la perla dell’Adriatico, in quanto è una delle città storiche più importanti, che presenta una parte vecchia dove è possibile trovare dei monumenti archeologi, ed una parte nuova, dove potrai godere di strutture moderne, ristoranti e negozi di vari articoli.

Questo viaggio alla scoperta delle bellezze paesaggistiche ed architettoniche che l’Adriatico e le relative città dislocate lungo la costa, non fa altro che confermare la bellezza del mondo in cui viviamo e di come questi viaggi “insoliti” ci permettano di conoscere luoghi incantevoli.

Copyright 2020 | Theme By WPHobby. Proudly powered by WordPress